L’uso di opportuni detersivi e additivi, rispondenti alle vigenti normative, secondo precise quantità e metodologie, consente l’eliminazione di qualsiasi sporco, macchia e odore assicurando un pulito perfetto, una piacevole morbidezza e una totale assenza di carica batterica.
Tutto il ciclo produttivo è certificato secondo le norme UNI EN ISO 9001:2008 cui il responsabile di produzione è tenuto alla piena attuazione e controllo al fine di poter garantire alla nostra clientela sia la continua rintracciabilità del lotto di produzione sia la piena garanzia di efficienza gestionale.

TUTELA DELL'AMBIENTE

Particolare attenzione è rivolta alla tutela dell’ambiente e per tale ragione la New Ristolav ha notevolmente investito in tecnologie tali da consentire rilevanti risparmi energetici, risparmi idrici, ridotte emissioni in atmosfera, e ridotte cariche inquinanti dei reflui industriali.
La New Ristolav è certificata secondo le norme UNI EN ISO 14001:2004 e pertanto utilizza generatori di vapore di ultima generazione con recupero di calore derivante da fumi in uscita. Tutte le operazioni di lavaggio sono effettuate con l’ausilio di una idrolavacontinue tale da garantire una produzione oraria di 4500 Kg di biancheria con un consumo orario di appena 15mc di acqua e pertanto il risparmio idrico è garantito rispetto alle tradizionali tecniche di lavaggio nonchè rispetto alle tradizionali idrolavacontinue.
L’impianto di depurazione dei reflui industriali della New Ristolav è del tipo batteriologico e pertanto garantisce in maniera naturale senza l’utilizzo di additivi chimici la completa eliminazione delle cariche inquinanti risultanti dal normale ciclo di lavorazione. L’uso dell’impianto batteriologico consente una produzione di fanghi (rifiuti speciali pericolosi) di gran lunga inferiori rispetto a qualsiasi altro tipo di processo di depurazione.

TUTELA IGIENICO SANITARIA

Tutto l’investimento sostenuto dalla New Ristolav trova la propria ragione nella garanzia igienico sanitaria del prodotto finale.

Tale accreditamento è consentito solo in presenza di determinate situazioni oggettive: 1) separazione mediante struttura fissa a tutta altezza e larghezza delle aree destinate allo stoccaggio della merce sporca da quella adibita allo stiro della biancheria dopo il processo di lavaggio effettuato mediante macchinari passanti; 2) trattamento di osmotizzazione delle acque prima del processo di lavaggio necessario ad eliminare qualsiasi impurità presente nella risorsa; 3) certificazione dei processi di lavaggio mediante laboratorio di analisi certificato secondo SINAL; 4) controllo della carica batterica bimestrale da parte di laboratorio di analisi certificato secondo SINAL di n. 15 campioni di biancheria trattata nonchè dei vani di carico dei furgoni adibiti al trasporto merce; 5) costante addestramento di tutto il personale in forza alla lavanderia circa le migliori tecniche per la salvaguardia dell’igienicità nei luoghi di lavoro; 6)protocolli di igienizzazione di tutte le superfici rispettati sistematicamente sia durante l’orario di lavoro che a fine giornata.

Via Tiburtina angolo Via Ferrari, 00012 Guidonia Montecelio (RM)